· 

7 Consigli per mangiare bene (Parte 1)

Tra i tuoi buoni propositi per l'anno nuovo c'era anche l'impegno a "mangiare bene"? Spesso ce lo ripromettiamo a gennaio, ma già a marzo ci accorgiamo che le vecchie abitudini alimentari stanno riprendendo il sopravvento. Forse abbiamo preteso troppo in troppo poco tempo - o forse non abbiamo riflettuto a fondo su cosa significhi veramente "mangiare bene". Per un'alimentazione giusta non basta scegliere i cibi giusti – occorre mangiare i cibi giusti nel momento giusto. Ecco allora sette consigli per aiutarti a "mangiare bene".

 

Mangia bene quando ti alzi. Non è necessario mangiare subito dopo il risveglio, ma è importante mangiare al mattino. Chi fa colazione regolarmente è più in grado di controllare il proprio peso, mentre chi è abituato a saltare la colazione di solito tende a compensare mangiando troppo a pranzo. Se non te la senti di mangiare molto al mattino, prova con una ciotola di farina d'avena con dentro un po' di polvere proteica, un po' di frutta fresca con un cucchiaio di formaggio cottage o yogurt o un frullato proteico preparato con latte e frutta.

 

Mangia bene prima di andare a fare la spesa. Quando vai al supermercato a stomaco vuoto, sei come un bambino in una pasticceria: ti sembrerà tutto irresistibile. Mangia una barretta alle proteine, un frutto o una manciata di frutta in guscio prima di uscire di casa: resisterai meglio alle tentazioni. Inoltre, fai una lista della spesa – e cerca di rispettarla.

 

Mangia bene tenendo d'occhio i grassi. In ogni dieta deve esserci una piccola quantità di grassi, ma in genere ne mangiamo troppi. Alcuni grassi, come quelli presenti naturalmente in pesce, frutta in guscio, olive e avocado, sono più salutari di altri. I grassi buoni danno sapore, quindi aggiungi dell'avocado o dei frutti in guscio alla tua insalata o versa un filo di fragrante olio d'oliva sulla verdura cotta al vapore.